Strategie di Cross Selling e Up selling per e-commerce.

Hai reso appetibile la tua piattaforma per gli utenti?

La loro esperienza di navigazione è semplice e intuitiva?

Allora ci siamo il tuo e-commerce è pronto per partire!

Ti ricordo che l’interfaccia deve essere accattivante e allo stesso tempo molto semplice da utilizzare, questi sono i due elementi chiave per chi desidera che l’utente faccia azioni, come comprare sul proprio sito web.

Ci è stato dimostrato da grandi colossi informatici come Airbnb # la storia di Airbnb #, che la grafica impeccabile unita all’usabilità sono i punti cardine del successo sul web.

Adesso sei pronto per vendere, ed anche qui possono entrare in gioco diverse strategie, due che meritano particolare attenzione sono il CROSS SELLING e l’ UP SELLING 

e-commerce

 

L’obiettivo di un e-commerce è quello di vendere, fatturare sulle vendite e incrementarle quanto più possibile, questi obiettivi si possono raggiungere grazie a cross selling e up selling.

Il momento migliore per vendere è quando il cliente ha già il portafoglio aperto, sia on line che off line. Aziende come McDonald, Apple # la storia di Apple #, Amazon # la storia di Amazon #  sono specialiste nel campo del vendere di più proprio grazie a metodi di up e cross selling.

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa sono queste due tecniche:

UP SELLING

L’up selling è una strategia di vendita dove si incentiva il cliente ha comprare un prodotto di qualità maggiore rispetto a quello già scelto dal cliente.

Un esempio di up selling off line è il McDonald che ti dice che con pochi centesimi in più puoi avere lo stesso menù, ma più grande!

up selling

 

 

Un altro esempio lampante è quello della Apple che nel momento in cui decidi di acquistare on line un prodotto Apple ti compare sullo schermo lo stesso prodotto ad un prezzo leggermente maggiorato ma con una capacità di GB triplicata, o un processore più potente.

L’up selling consiste quindi nel mostrare al cliente, che quel prodotto che già ha scelto e di cui ha bisogno per una piccola maggiorazione può averlo di una qualità superiore.

 

CROSS SELLING

Il cross selling invece è una tecnica di vendita incrociata: cioè nel momento in cui il cliente ha già scelto il suo prodotto mostrargli quali sono i prodotti complementari che ne renderebbe l’utilizzo ancora più agevole.

L’esempio più chiaro è quello delle compagnie aeree low cost, dopo che si compra il biglietto online ad un prezzo più che competitivo vengono elencati una serie di servizi accessori che possono essere aggiunti al proprio viaggio, come il bagaglio, la scelta del posto, l’assicurazione ecc… addirittura molti siti ti chiedono se desideri anche prenotare una macchina nella città della destinazione.

Anche molti e-commerce di vestiti usano questa tecnica, facendo vedere in una foto come può essere abbinato un capo ad un altro, che si ha già intenzione di acquistare.

 

cross selling

 

Grandi potenze del commercio elettronico come Amazon utilizzano entrambe le strategie!

Ti sarà capitato di notare che, quando cerchi un prodotto su Amazon questo poi te ne propone di simili subito dopo la tua ricerca! Quando invece stai acquistando un prodotto Amazon ti mostra con quali altri prodotti di solito viene acquistato: la tecnica quindi è doppia up e cross sell.

Non si pensi che up selling e cross selling siano a vantaggio solo del venditore, il cliente colpito dal cross selling è più soddisfatto, perché non deve iniziare una nuova ricerca per completare il suo acquisto, così come chi compra un biglietto aereo ed ha bisogno di aggiungere il bagaglio. La possibilità di aggiungere un prodotto pertinente a quello già acquistato offre al cliente un grandissimo risparmio di tempo ed è più soddisfatto dell’acquisto completo.

Così come i clienti, magari non si erano resi conto dei vantaggi che avrebbero avuto spendendo poco di più, risultano poi più soddisfatti della scelta fatta grazie all’up selling!

 

Marketing-torino-top-ecommerceImplementiamo le strategie di up selling e cross selling per il tuo e-commerce

scopri top e-commerce

 

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva